L’estate è sinonimo di viaggi e di vacanze. Molti preferiscono lasciare l’automobile a casa quando vanno in vacanza ma c’è anche chi – per comodità, per avere maggiore autonomia e possibilità di improvvisare o semplicemente perché ama i viaggi ‘on the road’ – sceglie di portare la propria auto con sé.

 

Siccome ogni vacanza che si rispetti deve essere all’insegna del relax, quando decidiamo di partire per le nostre vacanze in automobile, è importante effettuare un check up completo del veicolo e verificarne la piena efficienza, onde evitare brutte sorprese mentre si è nel bel mezzo del tragitto.

 

Ecco alcuni consigli per te!

 

Hai fatto la revisione?

La revisione è obbligatoria a partire dal quarto anno di immatricolazione e in seguito va eseguita ogni due anni. Prevede il controllo di freni, sterzo, visibilità, impianto elettrico, usura assi e sospensione, telaio, rumori, gas di scarico ed equipaggiamenti.

Se parti in vacanza con la tua auto non revisionata rischi di incappare in una multa molto salata (dai 159 euro fino ai 639 euro) e siamo sicuri che l’unica cosa salata che vuoi assaporare d’estate sia l’acqua del mare!

Ma non finisce qui: se il tuo mezzo ha saltato più revisioni il balzello va dai 1.842 euro ai 7.396 con la possibilità di fermo amministrativo per 90 giorni. Se la revisione è falsa invece rischi la confisca amministrativa e multa tra i 398 e i 1.596 euro.

 

 

Non sottovalutare il ruotino di scorta!

Se non vuoi rovinarvi il viaggio ti consigliamo di controllare l’usura e la pressione degli pneumatici e anche del tuo ruotino di scorta, il quale potrebbe rivelarsi utile!

Il destino è imprevedibile e a tutti può capitare di forare una gomma proprio nel bel mezzo di una vacanza! Improvvisamente lo sterzo dell’auto si irrigidirà e inizierà a vibrare. Se dovesse capitarti vuol dire che sei stato sfortunato ma puoi ovviare facilmente al problema se hai un ruotino ben gonfio nel baule! La fortuna aiuta gli audaci… e i previdenti!

 

 

Triangolo e giubbottino catarifrangente a portata di mano

La ruota di scorta sta bene nel baule ma il triangolo di emergenza e il giubbottino catarifrangente devono essere a portata di mano! Perché? Semplice: in caso di necessità dovrai uscire dall’auto con il giubbotto già addosso anche se ti trovi sulle corsie di emergenza o sulle piazzole di sosta.

Ricorda che in caso di emergenza il triangolo va posizionato ad almeno 50m dal veicolo in avaria e in una posizione visibile.

 

 

Non dimenticare di fare il check di luci e liquidi

Partire con le luci funzionanti è un altro accorgimento che ti consigliamo di avere.

Fai un check completo dell’impianto di illuminazione (luci anabbaglianti, anabbaglianti, stop, frecce, luce targa, fendinebbia e retronebbia) e sicuramente partirai più tranquillo.

Inoltre non dimenticarti di controllare il livello dell’olio motore, del liquido lavavetri e del liquido di raffreddamento del radiatore. Più sei scrupoloso maggiore sarà il comfort del tuo viaggio in automobile!

 

 

Viaggiare al fresco!

Non dire vacanza se non hai controllato il funzionamento dell’aria condizionata. Sappiamo bene che in piena stagione, soprattutto nei lunghi tragitti, non è molto piacevole stare in automobile senza il supporto del condizionatore – a meno che non si abbia un’auto decappottabile – !

Accertati quindi che l’impianto dell’aria funzioni e porta con te anche un parasole per il cruscotto che ti aiuterà a mantenere fresco l’abitacolo quando dovrai necessariamente parcheggiare il veicolo al sole.

 

 

Posti nuovi… strade pure! Attenzione ai freni e agli ammortizzatori

Quando partiamo per un viaggio spesso non sappiamo cosa ci attende… e non parliamo solo delle spiagge  o delle città che visiteremo. Anche le strade sono una novità per noi e il caldo potrebbe aver determinato delle anomalie sui percorsi che faremo.

Ma con pastiglie, dischi e ammortizzatori in perfetta forma la guida sarà sicuramente più piacevole!

 

 

Ora che sei pronto per il tuo viaggio on the road quello che ti resta da fare è… partire!
Come dici? Non sai dove andare in vacanza? Allora leggi il nostro articolo sui Road Trip e scopri i migliori posti in Europa per viaggiare in automobile!

Infine, se vuoi intraprendere una vacanza in automobile ma pensi che il tuo veicolo non sia adatto e intendi noleggiarne uno, puoi rivolgerti a noi.
Scopri le possibilità di noleggio di Emilrent !

Scrivi un commento